mercoledì 22 Settembre 2021

Alla riscoperta archeologica di Gabii. Come prenotare le iniziative di “Gabiinsieme”

In Evidenza

Via Prenestina, dodicesimo miglio. Lì sorgeva l’antica città di Gabii, importante centro prima ancora della nascita di Roma, e altrettanto importante area archeologica. È uno dei pochi luoghi del territorio della Capitale, sesto Municipio, ancora lontani dall’urbanizzazione massiccia che ha cementificato tante aree, rendendo la lettura del paesaggio, da parte degli archeologi e dei visitatori, estremamente complicata.

Un luogo particolare, a 20 chilometri dal centro di Roma, anche dal punto di vista naturalistico, un antico cratere occupato un tempo da un lago di origine vulcanica, conosciuto come lago di Castiglione e bonificato alla fine del XIX secolo.

Il centro laziale era in una posizione strategica tra l’Aniene e gli accessi alla valle del Sacco e del Liri. Una sorta di matrice per il Latium vetus, tanto che la tradizione gli assegna un ruolo di “formazione” nei confronti di Romolo e Remo, i fondatori dell’Urbe. La “cristallizzazione” del territorio rurale, dal medioevo in poi, ha permesso agli studiosi di ritrovarsi un territorio eccezionale per la ricerca, con gli scavi coordinati dalla Soprintendenza Speciale di Roma

Dal 6 giugno al 10 ottobre 2021 Gabii sarà interessata da un’intensa attività di valorizzazione, sul sito demaniale archeologico di Gabii in capo alla Soprintendenza Speciale  nel territorio del Municipio VI delle Torri (programma completo in fondo a questo articolo)

Gabii (Roma), l’area archeologica

Questo avviene nell’ambito del progetto  S.U.S.A. – Smart Urban Sustainable Area,  con lo stesso Municipio VI, ill Comune di Frascati  l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Istituto Nazionale di Astrofisica, l’ENEA, il CNR e con capofila l’Università degli Studi di Tor Vergata. Una parte del finanziamento complessivo del progetto di ricerca S.U.S.A. è destinato infatti alla valorizzazione di Gabii.   

Per Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma “con Gabiinsieme, la Soprintendenza in sinergia con il Comune di Roma, rende nuovamente fruibile al pubblico l’area archeologica dell’antica città di Gabii. Sette giornate, da giugno a ottobre, con visite guidate, spettacoli, attività per bambini, laboratori di archeologia sperimentale che ci auguriamo siano il preludio per una attività continua all’interno di questo sito archeologico immerso in una natura incontaminata. Una collaborazione quindi da continuare nel tempo, che aggiunge un prezioso tassello agli altri siti della Soprintendenza nelle periferie della città, a delineare un ideale itinerario “alternativo”, per scoprire luoghi ancora poco conosciuti di Roma”.

Il professor Marco Fabbri, Archeologo del Dipartimento di Storia, Formazione Culturale, Patrimonio e Società dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – ricorda che Università e Soprintendenza “hanno avviato a Gabii un progetto di ricerca congiunto. Durante le varie campagne di scavo, effettuate in diversi punti della città latina, sono state anche promosse attività di formazione sul campo per giovani archeologi provenienti da vari atenei italiani ed esteri.  Molti di loro hanno poi scelto di svolgere la propria tesi di laurea, di specializzazione o di dottorato su argomenti inerenti l’antica città latina”.

“S.U.S.A. (Smart Urban Sustainable Area) – spiega la Professoressa Maria Prezioso responsabile e coordinatrice del Progetto – è una rete di conoscenza per l’innovazione sostenibile e smart nata con l’obiettivo di attuare l’Agenda Urbana Europea (Patto di Amsterdam 2016) nell’area del VI Municipio di Roma Capitale e del Comune di Frascati che accolgono i maggiori centri di ricerca di eccellenza del Paese (CNR, ASI, ENEA, INFN, INAF), con al centro il campus dell’Università di Roma Tor Vergata (Ricerca, Didattica, Terza Missione), una partnership per lo sviluppo green ed il progresso del territorio.” 

Veduta aerea di San Primitivo a Gabii – Soprintendenza speciale di Roma

Ecco una scheda storica diffusa dell’ufficio stampa di Roma Capitale:

L’AREA ARCHEOLOGICA DI GABII.   
L’area archeologica dell’antica città latina di Gabii è localizzata a circa 20 chilometri dal centro di Roma, al XII miglio della via Prenestina antica. Un’area di circa 70 ettari dell’antica città è stata acquisita da tempo dal demanio dello Stato ed è oggi assegnata alla Soprintendenza Speciale di Roma. Gli scavi svolti in passato hanno mostrato che sotto lo strato superficiale del terreno è in gran parte conservata l’antica città latina. L’area, dall’abbandono dell’insediamento antico (tra l’XI e il XII e sec.) è stata sempre e soltanto adibita ad uso agricolo e, non avendo subito interventi costruttivi, ha preservato intatte le strutture antiche che in altre zone sono invece andate distrutte. Alcune di queste strutture sono visibili anche in superficie e rendono questa porzione di Agro Romano un luogo di straordinaria bellezza.  

L’area, negli anni, è stata oggetto di campagne di scavo condotte da differenti enti di ricerca italiani e stranieri. Oltre all’Università di Tor Vergata, da anni svolgono indagini anche l’University of Michigan, la Universitat Bonn, il Musée du Louvre. Tra i successi ottenuti, grazie alla proficua collaborazione tra la Soprintendenza Speciale di Stato e l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, quello più importante è la scoperta dell’edificio noto come la “regia” di Gabii. Un complesso edilizio del VI secolo a.C. che, rinvenuto in uno stato di conservazione eccezionale, trova un confronto diretto con i resti del celebre edificio di Roma identificato con la Regia dei Tarquini.  

IL VILLAGGIO LACUSTRE DELLA MEDIA ETÀ DEL BRONZO L’esistenza in epoca remota di un lago nel fondo del cratere di Castiglione è attestata da corsi d’acqua ancor oggi attivi, che lo avevano originato e, prima della bonifica, alimentato. Sul lato orientale del cratere i resti di un villaggio di capanne della media età del Bronzo (XV secolo avanti Cristo) sono le testimonianze archeologiche più antiche, successivamente seguite da una necropoli dell’età del Ferro.

LA CINTA MURARIA Presso l’estremità Nord della città si conservano i resti di un tratto della cinta muraria databile al IV secolo avanti Cristo, realizzata in opera quadrata di tufo. Lungo il perimetro dell’insediamento antico sono stati riconosciuti inoltre i resti di un terrapieno difensivo, un aggere monumentale risalente al VII secolo avanti Cristo perfettamente riconoscibile dalle fotografie aeree.

IL SANTUARIO DI GIUNONE GABINA L’attuale sistemazione dell’imponente santuario, che caratterizza il paesaggio gabino, risale alla metà del II secolo avanti Cristo ed è riconducibile a un progetto di ispirazione ellenistica, seppur adattato a esigenze di culto locali. Il complesso si articola in un largo ambito tripartito: ai due lati del settore settentrionale del temenos(recinto sacro) era un portico con tabernæ, in quello centrale il tempio e in quello meridionale una cavea-teatro.

L’AREA URBANA Lungo la Via Prenestina antica sono visibili i resti di importanti edifici pubblici di epoca medio-repubblicana (IV-II secolo avanti Cristo) e di successive terme pubbliche, forse legate alla memoria di Augusto, decorate con pavimenti a mosaico. Inoltre, sono venuti alla luce resti di strutture abitative databili tra l’VIII e il V secolo avanti Cristo -tra cui fondi di capanne e fondazioni di abitazioni in materiale lapideo –che testimoniano le dinamiche della formazione dell’abitato, decisive per comprendere la società latina arcaica e della stessa Roma.

Stampa raffigurante Giunone gabina (Archivio Soprintendenza)

IL PROGRAMMA COMPLETO DI “GABII INSIEME”

6 GIUGNO 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

POMERIGGIO:

Spettacolo teatral-musicale a cura di Teatro di Tor Bella Monaca e Biblioteche di Roma:  LUDI SCENICI e LA DONNA DI SAMO – Musiche e danze dell’antichità accompagnano la commedia di Menandro ricca di colpi di scena

tra riconoscimenti improvvisi, rapimenti e situazioni complicate intorno al tema dell’amore.

Un rito teatrale e musicale in maschera nell’antica città di Gabii.

Evento a cura di Teatro di Tor Bella Monaca e Biblioteche di Roma

ORARIO Spettacolo ore 16.30

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

DURATA 2 ore

CAPIENZA- NUMERO POSTI 60pax

COSTO Gratuito

 20 GIUGNO 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 

POMERIGGIO:

Nell’ambito dell’edizione 2021 delle GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA

“GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii –

Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv nel corso della quale si svolgeranno le narrazioni sceniche nei pressi dei ritrovamenti archeologici più significativi a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

Laboratorio di archeologia sperimentale e attività di rievocazione storica a cura dell’Associazione culturale Legio II Parthica Severiana

ORARIO: 16.30

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio del laboratorio.

DURATA 2 ore

CAPIENZA- NUMERO POSTI 15 pax (15 bambini età 7-12+ accompagnatori)

COSTO ingresso gratuito

 

4 LUGLIO 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 POMERIGGIO:

 “GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii –

Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv nel corso della quale si svolgeranno le narrazioni sceniche nei pressi dei ritrovamenti archeologici più significativi a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

18 LUGLIO 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 

POMERIGGIO:

“GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii –Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

 

Ludus Castellarium– laboratorio per bambini sui giochi dell’antica Roma a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.30

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante

DURATA 2 ore

CAPIENZA- NUMERO POSTI 15 pax (15 bambini età 7-12+ accompagnatori)

COSTO ingresso gratuito

 

5 SETTEMBRE 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 POMERIGGIO:

“GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii –Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv nel corso della quale si svolgeranno le Narrazioni sceniche nei pressi dei ritrovamenti archeologici più significativi a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

 

19 SETTEMBRE 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 

POMERIGGIO:

In occasione dell’edizione 2021 delle GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

“GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii –

Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv nel corso della quale si svolgeranno le narrazioni sceniche nei pressi dei ritrovamenti archeologici più significativi a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

Laboratori di archeologia sperimentale e attività di rievocazione storica a cura dell’Associazione culturale Legio II Parthica Severiana

ORARIO: 16.30

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio del laboratorio.

DURATA 2 ore

CAPIENZA- NUMERO POSTI 15 pax (15 bambini età 7-12+ accompagnatori)

COSTO ingresso gratuito

10 0TT0BRE 2021

MATTINO:

Visita guidata a cura del Laboratorio ARPAE (Archeologia dei Paesaggi Urbani) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con l’Associazione Culturale Arkekairos.

3 turni : 2 turni in contemporanea ore 10.00 e 1 turno ore 11.00 visite di 2 ore

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2 ore ciascuna visita

CAPIENZA- NUMERO POSTI 20pax per ciascun turno

COSTO Gratuito

 POMERIGGIO:

“GABII EROICA” Visite guidate e attività ludico-artistiche alla scoperta dell’antica città di Gabii -POMERIGGIO (**): Visita guidata con archeologo con ausilio di auricolari monouso wireless a cura AdQ Collina della Pace odv

ORARIO: 16.00

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio della visita.

DURATA 2h30

CAPIENZA- NUMERO POSTI 30pax

COSTO ingresso gratuito + contributo di 1,50€ per audio guide

A tavola con Apicio– laboratorio per bambini sull’alimentazione degli antichi romani a cura dell’Associazione culturale Music Theatre International

ORARIO: 16.30

LUOGO DEL’APPUNTAMENTO ingresso area archeologica di Gabii via Prenestina Nuova Km 19,300 si accede dal parcheggio del bar-ristorante. Si richiede di presentarsi presso il luogo dell’appuntamento almeno 20 minuti prima dell’inizio del laboratorio.

DURATA 2 ore

CAPIENZA- NUMERO POSTI 15 pax (15 bambini età 7-12+ accompagnatori)

COSTO ingresso gratuito

 

N.B. Tutte le attività aperte al pubblico si svolgeranno secondo i protocolli di sicurezza per fronteggiare l’attuale emergenza sanitaria e con prenotazione obbligatoria al numero 060608

 

ORGANIZZAZIONE

Ideazione e organizzazione a cura dell’Assessorato alla Cultura del Municipio Roma VI delle Torri

Direzione Scientifica delle attività Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma (dott. Rocco Bochicchio – arch. Chiara Andreotti).

Responsabile scientifico per Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e società dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”: prof. Marco Fabbri.

Allestimento del sito e promozione dell’iniziativa con la collaborazione di Zetema Progetto Cultura

FORSE PUÒ INTERESSARE ANCHE:

Mausoleo di Augusto, al cospetto del Princeps. La visita al monumento restaurato – Con VIDEO

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News