venerdì 14 Maggio 2021

Mura Aureliane, il comune di Roma crea un ufficio di scopo per monitorarle e valorizzarle

In Evidenza

I 1370 ettari che racchiudevano erano i più preziosi di tutti: quelli di Roma, della capitale. Ma le mura Aureliane, costruite con un lavoro iniziato nel 271 d.C., hanno subito negli ultimi decenni innumerevoli episodi dicrolli, distacchi, indebolimenti, nonostante i restauri.
Così il comune di Roma ha deciso di istituire un  Ufficio di Scopo “Mura Aureliane“, presso la Sovrintendenza Capitolina.
Secondo quanto comunica il comune, “il nuovo ufficio ha come obiettivo principale la realizzazione, anche in collaborazione con enti di ricerca e Università, di una complessiva campagna di studio per fasi dell’intero complesso delle Mura Aureliane, inclusi rilievi e sondaggi, per stabilire zona per zona lo “stato di salute” delle mura e classificarlo in ragione dello stato di conservazione e dell’eventuale urgenza di interventi di manutenzione”.
Non solo: avere a disposizione un complesso monumentale del genere e non valorizzarlo è un delitto: così l’ufficio dovrebbe mettere mano a una valorizzazione , scrivono, “in relazione al contesto paesaggistico, urbanistico nonché storico-culturale che consenta di ricomprendere in una cornice organica ogni singolo intervento di recupero e successivo uso e che dia in tal senso anche coerenti indicazioni in merito a tutto quanto funzionale al consentire una fruizione ampia e diversificata del bene e delle sue sezioni”. Nella “traduzione” in pratica del comunicato dovrebbe quindi trattarsi di una visione “olistica” della valorizzazione stessa della cinta “protagonista della difesa di Roma per circa 18 secoli e monumento dal 1870, si presenta oggi come il risultato di una serie di adeguamenti, riparazioni, trasformazioni non sempre facili da percepire.”

La direzione ad interim è affidata a Claudio Parisi Presicce, il Direttore della Direzione Musei Archeologici e Storico-Artisticii”, come ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi, sempre sotto la Direzione Edilizia Monumentale della Sovrintendenza.

FORSE PUÒ INTERESSARE ANCHE:

Villa romana di Negrar, Valpolicella: la diretta delle nuove scoperte – Con i video-reportage

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News