domenica 4 Dicembre 2022

Museo Etrusco di Villa Giulia: nuovo wi-fi e sbarco su Twitch grazie a partnership con EGA

In Evidenza

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia non sta “fermo per pandemia” –  nonostante lo stop ai visitatori – ma si attrezza al meglio con infrastrutture wi-fi nuove ed efficienti, e, soprattutto, sbarca, primo tra i musei statali, sulla piattaforma di live streaming Twitch. Se si “uniscono i puntini”, si tratta di cose per cui vanno pazzi gli appassionati di videogames, e infatti il tutto è frutto di una partnership con Ega (Entertainment Game Apps), creatori ben conosciuti di videogames di strategia, legati alla storia e all’archeologia. Ottima iniziativa perchè, come abbiamo già avuto occasione di scrivere, la gamification in campo culturale è una cosa molto seria. Due anni fa Ega aveva realizzato Mi Rasna, videogioco di strategia dedicato alla civiltà etrusca “che punta a sensibilizzare il pubblico nei confronti del ricco patrimonio storico-archeologico del territorio italiano, accompagnando l’utente all’esplorazione dell’affascinante mondo etrusco”, dichiara un comunicato dello stesso museo, che ricorda anche videogioco educativo per bambini Time Tales: Gli Etruschi.

Ega ha installato in uso gratuito una rete Mesh con copertura 4G mentre mercoledì 13 gennaio 2021 alle ore 11 tocca a “A scuola con gli Etruschi”, una lezione in diretta sul canale Youtube Etruschannel per gli alunni della scuola primaria di I e II grado, (ma aperta a tutti). Valentino Nizzo, direttore del museo – introdurrà la civiltà etrusca ai giovani visitatori, per ora solo virtuali, sperando che poi, appena le sale riapriranno, questi saranno ancora più curiosi di vedere gli etruschi “da vicino”

 

 

 

 

 

 

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News