giovedì 27 Gennaio 2022

Decifrato l’Elamita Lineare, la più antica scrittura fonetica del mondo. Qui iscrizione tradotta in “anteprima”

In Evidenza

L’Elamita Lineare, la più antica scrittura fonetica al mondo conosciuta, è stato decifrato dal ricercatore francese François Desset, attualmente visiting professor all’università di Padova. L’annuncio, dato in questo scorcio di 2020 con la prima presentazione del 23 novembre, è stato preceduto da molti passi di avvicinamento, che nel 2018 erano culminati nell’articolo scientifico che faceva il punto sulle iscrizioni di nove “gunagi vessels” in argento (Desset, 2018), appunto in “Elamita Lineare”. In questo video Desset, 38enne che ama definirsi Orientalista per via del suo approccio multidisciplinare tra storia, archeologia e filologia, ci fornisce le “istruzioni per l’uso” per decifrare la scrittura elamita lineare.

Ovviamente ci rendiamo conto della forzatura messa tra virgolette, ma si tratta della prima iscrizione in elamita lineare che il suo decifratore ha la pazienza di mostrare in anteprima, tra le 40 che faranno parte del nuovo – fondamentale – articolo scientifico che uscirà nel 2021, dopo tutto il recessario lavoro di revisione e di peer-review. Bene ricordare, anticipando la lunga intervista che potrete trovare su ArchaeoReporter nei prossimi giorni, che si tratta della decifrazione di una “scrittura” e non di una “lingua”. Lingua del tutto isolata, non indeuropea, tutta da studiare, ma che già si poteva parzialmente conoscere attraverso un’altra scrittura, quella cuneiforme. Il punto è che in questo caso ci troviamo ben distanti geograficamente, nell’Iran meridionale, in un arco temporale attorno al terzo millennio a.c. (BCE), quindi possiamo osservare la storia da un punto di vista diverso da quello del “centro di potere” mesopotamico.

QUI I LETTORI TROVERANNO IL LINK ALL’INTERVISTA COMPLETA APPENA DISPONIBILE

QUI IL LINK alla conferenza di presentazione integrale . BREAKING THE CODE

 

BIBLIOGRAFIA / REFERENCES

Desset, F. (2018). Nine Linear Elamite Texts Inscribed on Silver “Gunagi” Vessels (X, Y, Z, F’, H’, I’, J’, K’ and L’): New Data on Linear Elamite Writing and the History of the Sukkalmaḫ Dynasty. Iran, 56:2, 105-143

Altri articoli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News